I nostri vini

I vigneti sono coltivati con metodo biologico (certificazione ICEA) su di una superficie di circa 3 ettari, recuperando terreni abbandonati.

La nostra filosofia di lavoro è improntata sul rispetto della natura e sulla costruzione di un grande equilibrio fra suolo, pianta e produzione. Un cammino attento agli interventi più particolari al fine di produrre un’uva di alta qualità.

 

Nella cantina vengono effettuate vinificazioni tradizionali con basso impiego di tecnologia ed un uso moderato delle botti in legno. Anche qui privilegiamo operazioni il più possibile rispettose della naturale armonia del vino.

Inoltre, già da alcuni anni, abbiamo messo in produzione vini senza solfiti aggiunti, e le fermentazioni sono quasi totalmente spontanee.

 

L’imbottigliamento avviene in una moderna attrezzatura semovente acquistata in consorzio con altri produttori.

 

 

 

...per contatti, informazioni e ordini, l'e-mail dell'azienda è lavecchiaposta@virgilio.it

Vi risponderà Roberto

 

 


news

Cari amici, è finalmente possibile ordinare il nostro vino direttamente dal nostro sito web, nella sezione negozio


Cari amici, con piacere condividiamo con voi la valutazione del Timorasso Il Selvaggio della commissione di Autochtona 2020.

La valutazione è di AAAA, cioè di 4 punti su 5.


TOP HUNDRED, I 100 MIGLIORI VINI D'ITALIA

E' con grande soddisfazione che vi annunciamo che il nostro barbera Languia 2016, si è classificato nella lista dei 100 vini migliori d'Italia, per la guida "Il Golosario".


Autochtona award 2016

Cari amici, è con grandissima soddisfazione che vi diamo questa notizia.

Il nostro Timorasso "Poggio dello Scagno" 2016, durante la fiera "Autochtona" di Bolzano, 

ha ricevuto dalla giuria l'Award 2018 come miglior vino bianco in assoluto.


in vigna e cantina